2017: 4709 fallimenti, 43.393 nuove costituzioni

12 feb 2018

Nel 2017 i fallimenti di imprese svizzere sono aumentati del quattro per cento rispetto all'anno precedente. Complessivamente, secondo l'analisi di Bisnode D&B, i casi di bancarotta riguardano 4709 aziende. Zurigo e la Svizzera Orientale sono le uniche regioni in cui i fallimenti sono diminuiti. In tutte le altre zone del paese il loro numero è aumentato. Il Ticino ha raggiunto il livello più elevato con un incremento dell'11 per cento, seguito dalla Svizzera Sud Occidentale con l'otto per cento e dalla Regione Mitte con il sette per cento. Considerando i settori il maggior numero di fallimenti ha riguardato le aziende artigianali (794 casi), il settore alberghiero (690 casi) e il commercio all'ingrosso (453 casi). Il numero di aziende di nuova costituzione è aumentato del cinque per cento ossia di 2057 unità. Complessivamente nel 2017 si sono registrate 43.393 nuove iscrizioni nel registro delle imprese. Solo in Ticino il loro numero è diminuito, mentre in tutte le altre regioni del paese le costituzioni di nuove aziende hanno confermato un andamento migliore rispetto all'anno precedente.

Leggi lo studio completo

Fallimenti e start-up per tutto l'anno 2017

Distributore di media di registrazione

Qui puoi abbonarti al nostro distributore di media

Specifica i dettagli del contatto