Cerca
Studio Stampa

Fallimenti e start-up 2019

03 apr 2020

  • 4.691 insolvenze aziendali in Svizzera nel 2019 (-3%)
  • "Sala della Vergogna dei fallimenti": Industria del legno e del mobile, edilizia, ristorazione e artigianato
  • 44.612 Nuove registrazioni di società (+3%)
Nel 2019, in Svizzera sono fallite 4'691 imprese, con un calo del tre per cento. Il calo è stato particolarmente marcato nella Svizzera nordoccidentale (-13%) e nell'Espace Mittelland (-12%), mentre è stato meno pronunciato nella Svizzera orientale (-4%) e nella Svizzera sudoccidentale (-2%). Il numero di fallimenti è aumentato soprattutto a Zurigo (+8%), seguito dalla Svizzera centrale (+5%) e dal Ticino (+3%). In quattro settori, il rischio di fallimento era più del doppio della media. L'industria del legno e del mobile è risultata la peggiore (2,3 volte più rischiosa), seguita a ruota dall'edilizia e dall'ospitalità (2,26 volte) e dagli artigiani (2,25 volte). In totale, questi quattro settori rappresentano il 36% di tutte le insolvenze.

Leggi lo studio (in tedesco):

Fallimenti e formazioni a dicembre 2019

Distributore di media