Cerca
Stampa Studio

Luglio 2020: solo 259 fallimenti aziendali!

04 ago 2020

Le iniezioni finanziarie Corona del governo federale sembrano permettere a molte imprese in pericolo di ricostruire la loro forza per l'ultima volta. Ciò è dovuto al fatto che il numero di fallimenti è ancora in calo rispetto all'anno precedente. Il numero di insolvenze è diminuito del 22% tra gennaio e luglio 2020. In totale, più di 2.129 società hanno dovuto aprire una procedura. Nel luglio 2020 il calo ha raggiunto il 38%, pari a 259 fallimenti aziendali. Il numero di fallimenti è diminuito in quasi tutti i settori, compresi il commercio al dettaglio (-26%) e all'ingrosso (-29%), gli alberghi e i ristoranti (-49%) e le imprese artigiane (-54%). Tuttavia, questa tendenza dovrebbe invertirsi al più tardi nel quarto trimestre del 2020.
Il numero di nascite di imprese sta mostrando un leggero calo. Da gennaio a luglio sono state iscritte nel registro di commercio 26.455 nuove imprese, il che corrisponde a una diminuzione dell'uno per cento.

Leggi lo studio:

Fallimenti e formazioni a luglio 2020 (en tedesco)

Distributore di media