Stampa Studio

848 Fallimenti nel primo bimestre 2019

27 mar 2019

Nei mesi di gennaio e febbraio 2019 sono fallite complessivamente 848 imprese svizzere. Ciò corrisponde esattamente al valore dell'anno precedente. Tuttavia, un confronto tra le principali regioni rivela forti differenze. La regione Ticino è particolarmente negativa, con un aumento del 57% dei casi di insolvenza. Il numero di fallimenti di imprese è aumentato anche nella Svizzera centrale (+9%), a Zurigo (+7%) e nella Svizzera sud-occidentale (+1%). Il numero di fallimenti è diminuito nelle altre regioni. Il rischio maggiore di fallimento era nel settore alberghiero e nell'artigianato. Mentre i fallimenti sono rimasti gli stessi, ci sono buone notizie per le nuove imprese: Complessivamente sono state iscritte nel registro di commercio 7.640 nuove imprese, con un aumento del 6%. L'Espace Mittelland (+19%) e la Svizzera orientale (+11%) hanno registrato tassi di crescita a due cifre.

Leggi lo studio (in tedesco):

Fallimenti e fondazioni a febbraio 2019

Distributore di media

Sottoscriva i comunicati stampa di Bisnode.