Cerca
Stampa Studio

Economia svizzera: leggera flessione dei fallimenti

06 giu 2019

Continua la tendenza positiva dei fallimenti degli ultimi mesi. Da gennaio a maggio 2019, oltre 2.042 società hanno dovuto aprire una procedura di insolvenza. Ciò corrisponde ad una diminuzione del 3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Tuttavia, questa buona notizia vale solo per la Svizzera tedesca. In Ticino il numero di fallimenti è aumentato del dieci per cento e nella Svizzera sud-occidentale del nove per cento. Il numero di start-up è aumentato del 5%. Secondo l'analisi di Bisnode D&B, nei primi cinque mesi dell'anno in corso gli imprenditori svizzeri hanno registrato complessivamente 19 107 nuove imprese iscritte nel registro di commercio. Qui il Ticino si distingue ancora una volta con un calo dell'1%. Anche nella Svizzera centrale il numero di nuove imprese è diminuito del tre per cento. Nelle altre regioni il numero di start-up è aumentato, in particolare nell'Espace Mittelland con un aumento del 12% e nella Svizzera orientale con il 10%.

Leggi lo studio (in tedesco):

Fallimenti e fondazioni a partire da maggio 2019

Distributore di media

Sottoscriva i comunicati stampa di Bisnode.