Cerca
Master Data

Migrazione dei dati ad un nuovo CRM: La vostra guida gratuita

| Settembre 02, 2020

L'80% di tutte le migrazioni di dati fallisce. Questo è il risultato di una pianificazione inadeguata, budget insufficiente, mancanza di risorse e mancanza di know-how. Ma l'ostacolo più grande di solito è rappresentato dai dati stessi: nella mente di molti manager c'è ancora l'idea sbagliata che il nuovo software possa risolvere tutti i problemi relativi ai dati. Ma la pratica dice esattamente l'opposto. Il successo dell'introduzione di un nuovo CRM sussiste e decade con la qualità della base di dati. Questo articolo spiega come, prima della migrazione, ripulire i dati e portarli ad uno stato perfetto. Assicuratevi di scaricare il white paper approfondito sull'argomento.

Pulire – arricchire – mantenere. Questi sono i tre passi in qualsiasi progetto di gestione dei dati.

L'introduzione di un nuovo CRM può avere successo solo se la base di dati è pulita, e tutte le informazioni sono corrette, aggiornate e prive di duplicati. Solo allora i dipendenti avranno a portata di mano le informazioni di cui hanno bisogno per il loro lavoro quotidiano. Solo allora le campagne di marketing o di vendita avranno successo, e i responsabili finanziari riconosceranno i rischi nel loro portafoglio.

Ma diamo uno sguardo più da vicino al progetto di gestione dei dati. Diamo un'occhiata a cosa c'è dietro i tre passaggi di pulire, arricchire e mantenere.

Disclaimer: in questo rapporto viene mostrata la gestione dei dati per i dati aziendali, ovvero si considera il mondo B2B. In linea di principio, tuttavia, i progetti in ambiente B2C funzionano esattamente allo stesso modo.

1 Pulire

Questo primo passo del progetto di gestione dei dati riguarda la correzione delle informazioni errate e la colmatura delle lacune nell'archivio di dati. Anche i duplicati sono un problema.

La pulizia avviene nel cosiddetto matching. Si tratta di un processo automatizzato che rileva in modo affidabile tutte le irregolarità in una banca dati di aziende. Sono richieste 4 informazioni per ogni voce: nome azienda, via/numero civico, codice postale e città. Il dispositivo di matching prende queste informazioni e le compara con i propri dati.

A tal fine, Bisnode mantiene una banca dati con tutte le società in Svizzera, e accede all'universo di dati globale di Dun & Bradstreet con oltre 330 milioni di voci.

Il matching produce tre tipi di risultati:

  • Perfect Matches: si presentano quando non ci sono dubbi sull'identità di un'azienda.
  • Candidates: c'è un possibile riscontro, ma mostra troppe differenze per un'identificazione univoca. Il matching suggerisce l'azienda più probabile per ogni candidato. L'assegnazione definitiva avviene in un confronto manuale.
  • No Match: Il matching non trova alcuna corrispondenza nella banca dati. A differenza di Candidates, quindi, nessuna proposta.

La nostra guida "Gestione moderna dei dati" descrive in dettaglio come funziona il matching, e quali strategie sono possibili per la pulizia.

2 Arricchire

In questa fase, i record di dati ricevono delle informazioni aggiuntive. Questi sono completamente diversi a seconda delle esigenze. Se un'azienda utilizza i dati per il marketing e le vendite, avrà bisogno di informazioni sul settore, le dimensioni, la forma giuridica, ecc., per effettuare il targeting e la segmentazione. Ma quando si tratta di gestione del rischio, le informazioni di cui avete bisogno sono le esperienze di pagamento e la solidità finanziaria.

Sono disponibili molti dati per l'arricchimento. È possibile trovare un elenco dettagliato nella guida "Gestione moderna dei dati".

3 Mantenere

L'obiettivo è mantenere alta la qualità dei dati a lungo termine, e impedire che le informazioni diventino obsolete. Ci sono due possibilità. O si collega il CRM tramite interfaccia/API con le banche dati di Bisnode o Dun & Bradstreet, ottenendo sempre le informazioni più recenti, oppure si ripulisce periodicamente la propria base di dati come descritto nei passi 1 e 2.

Potete scoprire in dettaglio quali strategie promuovono la qualità dei dati anagrafici nella nostra guida gratuita "Gestione moderna dei dati".

La migrazione dei dati è una pena? Non deve essere così.

L'introduzione di un nuovo CRM è un progetto ampio e complesso. Molte parti sono coinvolte, i budget e i tempi sono generalmente limitati.

Ma non risparmiate assolutamente sui dati. Perché - come già accennato - il nuovo software non risolve i vostri problemi di dati. La buona notizia: ci sono professionisti dei dati che si prendono cura dei vostri dati anagrafici e li aggiornano. Questo vi offre una base ottimale per l'importazione nel nuovo strumento CRM.

Guida gratuita: 3 passi per perfezionare i dati anagrafici

State affrontando una migrazione dei dati? O desiderate aggiornare la vostra base di dati? Allora assicuratevi di scaricare la nostra guida gratuita. Essa descrive in dettaglio l'aspetto di un progetto di gestione dei dati: dall'audit all'uso dei dati.

Gestione moderna dei dati

Gestione moderna dei dati

Scaricate la guida e scoprite tutto sulla moderna gestione dei dati