Close

Archivio

Comunicati stampa

Tutti i comunicati stampa di Bisnode D&B dal 2008 al 2016

2016

Luglio
2016

Suiza: 46 per cento delle fatture vengono pagate in ritardo


Febbraio
2016

351 Fallimenti aziendali in Gennaio 2016


Febbraio
2016

320.000 posti di lavoro delle PMI a rischio


Gennaio
2016

2015: 4‘388 Fallimenti aziendali - Aumento 7 Percento


2014

Giugno 2014

Fallimenti aziendali e creazioni di imprese a maggio 2014

Tra gennaio e maggio 2014 ci sono state 1756 dichiarazioni di fallimento in Svizzera. Ciò rappresenta un'evidente diminuzione, pari al 10%, in confronto allo stesso periodo dell'anno precedente. Mentre il numero delle insolvenze è chiaramente diminuito, il numero delle nuove iscrizioni di imprese nel registro di commercio è aumentato del 5%, e le nuove aziende sono passate a 17.560.


Giugno 2014

Studio sull'attrattività dei luoghi per stranieri

La vicinanza – sia geografica che linguistica – è il fattore logistico decisivo per fondatori d'imprese stranieri in Svizzera. Ciò è dimostrato dall'attuale analisi delle nuove fondazioni dell'anno 2013 di Bisnode D&B. A tale scopo sono state analizzate 36.187 nuove registrazioni di imprese individuali, società a responsabilità limitata (Sagl) e società anonime (SA). Due terzi dei fondatori d'impresa sono svizzeri, un terzo proviene dall'estero. Degli stranieri, la metà viene da paesi che confinano direttamente con la Svizzera.


Gennaio 2014

Fallimenti aziendali e creazioni di imprese a gennaio 2014

Nel gennaio 2014 468 ditte in Svizzera sono state sottoposte a procedimento fallimentare in seguito a insolvenze. Si tratta di un aumento dell'28% rispetto all'anno precedente. Nel frattempo, le nuove iscrizioni nel registro delle imprese sono aumentate dell'1%. In totale si sono realizzate 3428 costituzioni d'impresa. Bisnode D&B ha analizzato anche la distribuzione per settore dei fallimenti aziendali e delle nuove iscrizioni nel registro delle imprese nel 2013. Particolarmente a rischio di insolvenza erano l'industria alberghiera, l'edilizia e le aziende artigiane, con un rischio di fallimento aumentato di oltre il doppio. Tuttavia, l'industria alberghiera era anche uno dei settori più forti sotto l'aspetto delle nuove costituzioni d'impresa, insieme al commercio all'ingrosso e ai servizi per le imprese. La costituzione di nuove imprese sembra essere ancora un'attività prevalentemente maschile: Nel 2013 il 77,1% dei fondatori d'impresa erano uomini. Solo il 22,9% di queste persone erano donne.


2013

Dicembre 2013

Fallimenti aziendali e creazioni di imprese a novembre 2013

Da gennaio a novembre 2013 ci sono state, in Svizzera, 5801 dichiarazioni di fallimento di aziende registrate nel registro di commercio. Nel 72% dei casi hanno avuto luogo a seguito di un'insolvenza aziendale. Si tratta, nel complesso, di 4156 insolvenze, cifra che corrisponde sostanzialmente a quella dell'anno precedente. Mentre le insolvenze stagnavano, le registrazioni di nuove aziende sono aumentate del 3%. Sono 36584, complessivamente, le nuove aziende che sono state fondate dall'inizio dell'anno.


Ottobre 2013

Fallimenti aziendali e creazioni di imprese a settembre 2013

In Svizzera, nei primi tre trimestri del 2013, è stato dichiarato fallimento per 4685 aziende. In 3342 per insolvenza. Ciò significa l'1% in più rispetto al valore dell'anno precedente. Le nuove aziende avviate fra gennaio e settembre sono aumentate del 3%; le nuove aziende iscritte nel registro di commercio sono passate a 29817. Bisnode prevede, per l'intero 2013, un aumento a livelli storici massimi.


Agosto 2013

Fallimenti aziendali e creazione di imprese nel mese di luglio 2013

Da gennaio a luglio 2013 in Svizzera un totale di 2643 imprese è stato sottoposto a procedure di insolvenza. Le nuove iscrizioni nel registro delle imprese sono aumentate del 2% dall'inizio dell'anno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con 24146 nuove costituzioni di impresa.


Luglio 2013

Giugno 2013

Maggio 2013

Marzo 2013

Gennaio 2013

2012 2011 2010 2009 2008